Un ciclo di lezioni-concerto anticipa la nuova laurea in musicologia

, Università

TRENTO. Un ciclo di lezioni-concerto che si terranno dal 20 aprile al 26 maggio. Una sorta di premessa alla nuova laurea magistrale in Musicologia, interateneo Bolzano-Trento, che sarà attivata dall’anno accademico 2016/17. Sono le iniziative presentate giovedì mattina all’Università di Trento.


Chi ha paura del Novecento?

220px-Luciano_BerioIl ciclo d’incontri che si terrà in città si chiama significativamente Chi ha paura del Novecento? Scienza e musica di ieri: quattro antidoti alla diffidenza. Il senso lo ha spiegato Marco Uvietta, musicologo e compositore, docente di Musicologia e Storia della musica:

«L’iniziativa propone quattro “antidoti” alla diffidenza, per affrontare altrettante opere selezionate nel vasto repertorio dei capolavori della seconda metà del XX secolo. Nessuno sconto per l’ascoltatore e nessuna “catechesi”: se si vuole combattere la paura, bisogna affrontare i “mostri” più temibili, ma selezionandoli fra quelli che hanno lasciato un segno nella storia».

Si inizia mercoledì 20 con un concerto inaugurale, nella sala dei Minipolifonici (via Piave 5) con musiche di Bach, Bartòk e Ligeti. Si succederanno nel mese di maggio quattro lezioni-concerto, ciascuna delle quali dedicata a un’opera di un grande compositore del secondo Novecento:

BERIO – mercoledì 4 maggio alle 18 nella chiesa di Santa Maria Maggiore
STOCKHAUSEN – mercoledì 18 alle 18 al Dipartimento di Lettere e Filosofia
KURTÁG – giovedì 26 alle 18 al Dipartimento di Lettere e Filosofia

Ogni incontro sarà accompagnato, in altra data, da una lezione di approfondimento scientifico.


La nuova laurea in musicologia

Intanto è stata presentata anche la nuova laurea magistrale in musicologia. «È la prima laurea magistrale trilingue in Italia (inglese, italiano e tedesco)», ha detto il coordinatore Marco Gozzi.

Il primo anno si terrà a Bolzano con insegnamenti in inglese. Il secondo anno prevede due percorsi differenziati: curriculum in Storia e critica dei testi musicali a Trento e curriculum in Metodologia dell’educazione e della comunicazione musicale a Bressanone. La sede amministrativa sarà a Bolzano.

A breve sarà possibile iscriversi e sostenere un colloqui per la verifica delle competenze in accesso (date dei colloqui: prima sessione 13 maggio; seconda sessione 3 agosto).

Redazione

La redazione de l'Universitario è composta perlopiù da studenti dell'Università di Trento

More Posts - Website