Nel film di Gerosa la coinvolgente storia di due sorelle

, Cinema

TRENTO. Quando si pensa al cinema, alle multisale e ai festival internazionali, un primo pensiero corre immediatamente alle grandi produzioni, a progetti ambiziosi. Uno sguardo un pelo più approfondito ci mostra che in realtà il mondo del cinema è immensamente più grande di quanto siamo abituati a conoscere e che tra piccole e medie produzioni, corto e lungometraggi, è possibile trovare dei piccoli capolavori di quest’arte.

Questo preambolo di per sé non dice nulla di originale, ma è utile perché possa provare a parlare di Between Sisters, del regista di Rovereto Manu Gerosa.

Manu Gerosa

Manu Gerosa

Un film, un’idea, una toccante intuizione che non rientra in uno spazio ordinario. Classificare un lavoro simile risulta difficile perché i suoi caratteri sono sfumati, complessi; lo sono il ruolo del regista e delle protagoniste stesse, lo è l’aspetto della realizzazione che nonostante non abbia richiesto grandi spese ha impiegato tre anni interi di riprese, un lavoro di post-produzione molto intenso e soprattutto una partecipazione particolarissima da parte di chi, questo film, l’aveva pensato.

Attraverso un cammino di riscoperta e fragilità, le due sorelle Ornella e Teresa dovranno confrontarsi con un segreto che la più anziana tiene sepolto fin dalla loro infanzia. Si tratta di un film molto semplice eppure particolare, capace di parlare allo spettatore in maniera empatica e coinvolgente del tempo che scorre, della cura, della famiglia, del perdono e della comprensione.

Un film pulito, diretto ma non superficiale e anche divertente perché le sorelle e i loro modi acrobatici di confrontarsi sono in grado di regalare delle risa genuine ad una sala intera. Il film replicherà mercoledì 4 maggio alle ore 21:30 al Cinema Modena e l’invito è di sedersi comodi e gustarsi un film “diverso” che non manca un bersaglio, che sa colpire il cuore di chi guarda con verità.


BETWEEN SISTERS di Manu Gerosa
Italia, Belgio, Qatar / 2015 / 78′

Due sorelle, Ornella e Teresa, si sono prese cura l’una dell’altra per tutta la vita. Teresa ha ormai raggiunto la vecchiaia e deve affrontare le difficoltà che questa comporta. Prima che sia troppo tardi, Ornella chiede a Teresa di fare luce su di una pagina della loro vita famigliare da sempre rimasta nell’oscurità e che solamente Teresa può ormai svelare. Ad accompagnarle in questo viaggio è il figlio di Ornella, Manu, che con uno sguardo discreto, e inevitabilmente partecipe, assiste a questa intima ricerca della verità.

04/05/2016 21:30 / Multisala Modena SALA 1

bonfanti

 

 

Andrea Bonfanti

Andrea Bonfanti

Collaboratore de l'Universitario

More Posts