The Great Alone: storia di un uomo e i suoi cani

, Cinema

TRENTO. Un film. Una storia. Un paesaggio. Un uomo ed i suoi cani. The Great Alone, quello che a prima vista potrebbe sembrare un curioso documentario naturalistico con lo scopo di far conoscere al mondo la tradizionale corsa di slitte trainate da cani (Iditarod Trail Sled Dog Race), non si limita a questo e lascia invece nel cuore dello spettatore un piacevole tepore assieme ad una bizzarra e toccante storia da ricordare.

La pellicola ruota attorno alle vicende della prima corsa alla quale il pluricampione Lance Mackey partecipa nel 2007, vincendola. Nascosta dallo spirito e lo humor degli insoliti personaggi della famiglia Mackey, si insinua nella pellicola una trama sottile e delicata, dove trovano spazio l’amore, l’amicizia e il coraggio.

gralonLance, narratore e protagonista durante tutti gli 84 minuti, svela mano a mano e senza mai smentirsi, i tasselli della sua storia familiare, della sua gioventù e di una serie di scelte che lo hanno poi condotto ad avventurarsi nell’Iditarod Race, corsa di 1868 chilometri della durata di circa 14 giorni che, tra le regole principali, ha quella di dover avere inizio il 10 marzo di ogni anno, a qualsiasi condizione climatica.

Una fortissima passione verso i suoi cani che egli stesso definisce i suoi migliori amici, un conto in sospeso con i genitori ai quali Lance sente decisamente di dover dimostrare qualcosa nonché il retaggio di suo padre, fondatore e vincitore, in passato, della Iditarod Race; ecco le premesse all’impresa che Lance riesce tenacemente a compiere.

Costante presenza durante tutta la pellicola è la corsa vera e propria, raccontata magistralmente dalle riprese paesaggistiche di Greg Kohs che accompagnano Lance ed i suoi cani nel bel mezzo dell’Alaska settentrionale, regalando allo spettatore la possibilità di partecipare alle difficoltà e le emozioni del protagonista, svelandone anche gli aspetti più intimi.

Un invito, quello di Kohs, a dimenticare per un attimo il mondo che conosciamo e a lasciarsi catturare da quello che ci vuole raccontare, affascinante, pericoloso e a noi sconosciuto.

Un film che racconta la storia della vita di un uomo tenace e fragile allo stesso tempo, ma mai vinto, mai scoraggiato. È un inno alla vita ed un invito a rincorrere i propri sogni, ad impegnarsi in ciò in cui si crede e ad essere, perché no, poco prudenti, quando serve, perché la vita è troppo breve per avere paura di fare ciò che si ama.


THE GREAT ALONE di Greg Kohs
Stati Uniti / 2015 / 84′

Figlio di uno dei fondatori della Iditarod Trail Sled Dog Race, la celebre corsa di slitte trainate da cani lunga 1868 chilomteri, Lance Mackey è cresciuto coltivando gli stessi sogni e le stesse passioni del padre. Ma nonostante abbia tutte le condizioni favorevoli fossero dalla sua parte, anche Lance ha dovuto superare una lunga serie di ostacoli, tra cui un tumore che lo ha debilitato pesantemente. Ma Lance ha saputo trasformare le difficoltà in una palestra per la sua determinazione e con un incredibile spirito di abnegazione è riuscito ad arrivare lì dove nemmeno suo padre era arrivato: vincere per quattro volte consecutive la Iditarod Trail e diventare così una leggenda americana.

07/05/2016 / 19:15 / Multisala Modena SALA 2

martinaviani
Martina Mosconi