Cibo avariato in mensa a Povo? Rappresentanti e Opera Universitaria chiedono verifica

TRENTO | Molti ragazzi del polo universitario di Povo hanno lamentato ad amici e sui social network di essere stati male dopo aver mangiato in mensa martedì 16 ottobre. Sembra che il problema riguardi sia quella di Povo 1 sia quella di Povo 0.

Non essendoci ancora stata alcuna comunicazione ufficiale da parte di Università o forze dell’ordine, abbiamo chiesto ai Rappresentanti degli Studenti conferma circa la presenza del problema o se avessero avanzato una richiesta di verifica.

Ci è stato confermato dai Rappresentanti degli Studenti che, in concerto con l’Opera Universitaria, sono state richieste a SMA Ristorazione analisi dei campioni di cibo di martedì e mercoledì. Questo è possibile poiché alcuni campioni vengono conservati ogni settimana.

Le analisi richiederanno alcuni giorni per essere effettuate. Risultati alla mano, ci sarà un confronto tra l’Universitario e il Direttore dell’Opera Universitaria Paolo Fontana sull’argomento.

Francesco Desimine

Diplomato presso il Liceo Classico "Quinto Orazio Flacco" di Bari, frequenta il corso di Giurisprudenza Internazionale, Transnazionale e Comparata presso la facoltà di Trento. Appassionato di filosofia, sociologia, attualità nazionale e internazionale, geopolitica e sistemi agroalimentari. È stato uno dei fondatori della testata, membro del Collegio dei Probiviri, redattore e caporedattore della sezione Attualità de l'Universitario, dopodiché Presidente dell'associazione editrice del giornale.

More Posts - Website