La pillola del lunedì | 12 novembre ’18

#maltempo | Il Governo ha già stanziato 53,3 milioni da investire subito per la ricostruzione. Altri 200 milioni arriveranno entro la fine della prossima settimana; seguiranno altre due fasi di ricognizione per offrire tutto il supporto possibile.

#università | Il nostro ateneo si colloca in fascia A secondo il rating operato dall’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca; è l’unico ad ottenere il massimo dei voti in Italia.

#eventi | Dal 13 al 17 novembre al MUSE di Trento si terrà la Settimana della Robotica con laboratori, attività di fabbricazione digitale ed elettronica, internet of things, programmazione (anche senza computer).

#Natale | Pronte 92 casette per i Mecatini di Natale in piazza Fiera e piazza Cesare Battisti, da sabato 24 novembre 2018 a domenica 6 gennaio 2019. Nuova insegna “stile Parigi” e percorsi per i visitatori.

#turismo | Dolomiti Superski, parte la stagione sciistica: confermato l’avvio della stagione dopo mal tempo come previsto, tra il 30 e il 6 dicembre.

#diritti | La Corte di Cassazione ha annullato la sentenza del Tribunale di Trento che avevo detto sì alla trascrizione del nome del secondo papà sul certificato di nascita. I due bambini sono nati in Canada con la tecnica della gestazione per altri.

#Pillon | Partecipata protesta organizzata sabato contro il DDL Pillon dalle associazioni femministe. Un pezzo del comico trentino Lucio Gardin pubblicato su L’Adige scatena molte polemiche e critiche per il suo contenuto misogino.

#ricerca | Scoperto un nuovo minerale da due ricercatori MUSE sulle Dolomiti trentine: prende il nome di Fiemmeite, dalla valle dove è stato trovato.

#sport | Doppia vittoria per la Trentino Volley in settimana contro Latina e Castellana Grotte. Dopo cinque sconfitte consecutive, vince anche l’Aquila Basket contro Brescia. I campionati nazionali assoluti di atletica 2019 si terranno a Bressanone, in Alto Adige.

 

Fonti delle notizie: l’Adige, Trentino, il Corriere del Trentino, ANSA

Francesco Desimine

Diplomato presso il Liceo Classico "Quinto Orazio Flacco" di Bari, frequenta il corso di Giurisprudenza Internazionale, Transnazionale e Comparata presso la facoltà di Trento. Appassionato di filosofia, sociologia, attualità nazionale e internazionale, geopolitica e sistemi agroalimentari. È stato uno dei fondatori della testata, membro del Collegio dei Probiviri, redattore e caporedattore della sezione Attualità de l'Universitario, dopodiché Presidente dell'associazione editrice del giornale.

More Posts - Website