Browse By

Tossire e morire

Sentirti tossire

non pensavo mi sarebbe

mancato un giorno.

Da quel piano all’altro

di sottili noncuranze e

Odio

Ti sentivo tossire

e pensavo “non ancora”.

Ma poi Quel viaggio,

Quel treno in

salita verso una nuova vita.

E non sentirti più tossire

mi manca l’appello alla vita di ogni

singolo giorno da te

Vinto.

Rimprovero eterno,

questo.

Il mio maestro.

E morire di stenti senza cari

ad Abbracciarti.

Quella culla ormai vuota,

nessun nido: solo rivolta

e sangue di infiniti timori

versati, sospesi in cima al mobile

dei liquori.

Mi manchi

nonno.

Aemi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi