Browse By

Archivi del mese: Dicembre 2019

Sedici alloggi dell’Opera per la polizia: è polemica

di Gresa Fazliu “Per ragioni organizzative”. Con questa motivazione tre studentesse della residenza Mayer sono state spostate dal loro alloggio con poco preavviso. Invano il tentativo delle ragazze di chiedere spiegazioni in più: l’unica cosa che si sapeva era che quei posti servivano alla Provincia,

La filosofia di Batman. Le rivoluzioni sono crimini?

L’atto criminale è la sovversione di un paradigma sociale istituito. In questo senso il crimine si definisce solo in relazione a un codice specifico e circoscritto, si caratterizza per essere la violazione di una regola precisa. Qualsiasi atto vada al di là del limite imposto

Velluto rosso

di Aemi Desideri Non è eroe il colore che indossi Non è vittoria il tuo Paradiso ora. Sono solo ricordi, fermati in un angolo Attendono l’eterno eppure il silenzio macchia e fa suo questo dolore universale. Non è vendetta l’arma migliore contro le radici più

Viaggio al centro della giustizia

Nel docu-film “Viaggio in Italia: la Corte Costituzionale nelle carceri”, prodotto da Clipper Media in collaborazione con Rai Cinema e presentato fuori concorso alla 76° Mostra del cinema di Venezia, i giudici delle leggi decidono di svestire la toga per incontrare i detenuti di sette

Ateneo dei Racconti

Dalla pagina scritta al palcoscenico: potremmo sintetizzare così l’itinerario dell’Ateneo dei Racconti, giunto quest’anno alla nona edizione. Il concorso si compone infatti di due parti- una classica e una un po’ insolita. La prima fase consiste nell’invio (entro il 20 dicembre) da parte dei partecipanti

PFPTI e 24 CFU: una guida all’uso

di Valeria Brunale Se siete interessati ad insegnare e state dando gli esami sulla base del loro codice o non sapete cosa sia il PFPTI, queste notizie potrebbero tornarvi molto utili! Andiamo con ordine (e possibilmente senza perderci troppo tempo): per insegnare qualsiasi cosa servono

Parità di genere e contesto mafioso: la storia di Lea Garofalo

“Siamo pari?” Oltre ad essere una domanda centrale nel dibattito contemporaneo, è il titolo del ciclo di iniziative organizzato dal comitato Equità e Diversità dell’Università di Trento, susseguitesi per tutto il mese di novembre fino all’inizio di dicembre. In particolare, nel contesto della Giornata internazionale per

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi