Browse By

All posts by Giulia Brugnoli

Nausicaa: la bimba innamorata

Ritorna la rubrica Anti-Titani in cui Giulia Brugnoli (@giuls_brugno) ci presenta alcuni personaggi meno noti della mitologia greca

Oggi è il turno di Nauicaa, la principessa dei Feaci, che tra tutte le donne che Odisseo incontra, quella meno trattata risulta Spesso relegata al ruolo di bimba innamorata, la giovane rivela una grandiosità unica nel poema omerico, meritevole di essere approfondita, anche alla luce di interpretazioni successive. Buona lettura!

Egisto: tra tradimento e dispotismo

EGISTO: «Ora guardo in me stesso e vedo che sono più morto di Agamennone. […] Ah! Darei il mio regno per versare una lacrima!» (SARTRE, Le Mosche, 1943) Traditore, assassino, tiranno, cane, verme. Sono questi gli epiteti che solitamente accompagnano il nome di Egisto, figura

Adrasto: l’unico vero re

ADRASTO: Ché questo bene sol non si recupera,/quando perduto fu: l’anima umana. (Euripide, Le Supplici, trad. Ettore Romagnoli) Il personaggio di Adrasto, re di Argo, si lega a doppio filo al ciclo tebano e in particolare alle vicende che riguardano i due figli di Edipo,

Ipermestra: tra amore e dovere

«Che a vincere il mio core /Dell’armi di ragion si valse Amore» P. Metastasio, Ipermestra, Scena I Atto I, 1744 Nella tradizione greca hanno grande importanza le Danaidi, le cinquanta figlie di Danao scappate con lui dalla terra natia poiché lo zio Egitto voleva imporre

Giocasta: l’illusione della maternità

GIOCASTA: “Ch’io non sarei madre e moglie” (V. Alfieri, Polinice, Atto II, Scena IV, 1775) Moglie e madre. Un binomio comune e in un certo senso caratterizzante di quasi tutte le donne dell’epica classica, che nel personaggio di Giocasta si fonde in maniera nefanda e

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi