Browse By

Category Archives: Cultura

No Thumbnail

Intervista a Pop_X | 8-bit e whisky-cola.

Sotto un plumbeo cielo autunnale che ricorda un paesaggio di Turner, il Poplar Festival, tenutosi nella bellissima cornice del Parco delle Albere, era quasi giunto al termine. Dopo un’intensa giornata di ottima musica, interessanti progetti ed ovviamente squisito cibo, c’era ancora molta eccitazione nell’aria: i

Musica, in Alto Adige arriva il Jazz Festival

Dal 30 giugno al 9 luglio in Alto Adige o Südtirol si terrà come ogni anno il Festival del Jazz, una splendida occasione di rifarsi le orecchie e visitare la città di Bolzano, che sarà piena di eventi, o le altre località interessate. Infatti il

No Thumbnail

Poesia: “Salpa tu e salpo anch’io”

Salpa tu e salpo anch’io, siamo già clessidra spezzata e sabbia al vento. Salpa tu e salpo anch’io, che poco è rimasto, e quel poco è già perso. Fuggiamo via da questo porto al collasso, partono la memoria e il cuore. Resiste solo la materia

No Thumbnail

Dove vanno le nuvole.

Dove vanno le nuvole? È la domanda scritta in uno dei murales che affrescano le pareti delle vecchie case riacesi. Dove vanno le nuvole è invece la risposta che, il regista ed autore, Massimo Ferrari ha voluto raccontarci attraverso un film, un documentario che unisce con

No Thumbnail

Il Paradosso delle Donne

Il paradosso delle donne di Sofia Giunta   Sono in pochi a conoscere le reali ragioni per cui, nel 30 maggio 1431 la pucelle, la “pulzella d’Orléans” Giovanna D’Arco fu mandata a morire sul rogo alla stregua di una traditrice della patria, di una strega,

No Thumbnail

#Weshouldallbefeminists

Femminismo non è una parola che piace. E l’aggettivo da cui deriva, femminista, non è solitamente attribuito elogiativo. Tutt’altro. Personalmente, per anni al termine femminista non ho associato altro che l’immagine di una professoressa del liceo, che dicevano essere femminista per via del suo taglio

No Thumbnail

Cammino.

  Cammino. Il cielo è contorto, spesso, pesante. Le persone scorrono frenetiche accanto a me, cariche delle loro vite e delle loro storie. Nessuno conosce la storia dell’altro. Forse è un unico fiume che scorre in direzioni differenti. Forse più fiumi confusi che si incrociano:

No Thumbnail

La mia malattia

  Sei la mia luce. la mia malattia. Il sogno che faccio da sveglia, l’incubo peggiore e la salvezza. Sei il buio sei la notte sei il vuoto ad ogni mio respiro. Sei la quiete sei la rabbia sei la tempesta sei tutte le parole

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi