Browse By

ESERCIZI DI STILE

Exercices de style, scritto dal francese Raymond Queneau, è una collezione di 99 racconti della stessa storia, rivisitata ogni volta in uno stile differente. Rivisitando il concetto su cui si basano questi racconti, Enrico Beninato e Simone Bodini proveranno a raccontare “La morte del padre” con due stili e metriche completamente diversi. Verrà lasciato al lettore il compito di capire quali emozioni caratterizzeranno ciascuna poesia.

Cammino lentamente lungo il corridoio,
per affrontare ciò che io immaginavo.
Ascolto i passi pesanti nel rettilineo buio.
Mi ritrovo davanti l’uomo che odiavo,
disteso sul suo letto di triste morte,
la stessa persona che mi diede la vita.
Vedo ancora le sue espressioni distorte
anche se la sua esistenza era ormai finita.
Vorrei poter dire di essere andato avanti,
di aver cancellato tutti gli odiosi ricordi
e di non crogiolarmi in maledetti pianti.
Sono cresciuto storto per i tuoi pregiudizi sordi,
infettati da quell’incurabile perenne malattia,
la stessa che tristemente lo fece morire,
il cancro radicato nella nostra anima: l’apatia.
L’unica malattia dalla quale non si può guarire.
Vedo due uomini portarlo via in barella,
conscio che non lo rivedrò mai più;
ma l’amarezza rimane e non si cancella.
Porta via con sé anche la mia ultima virtù.

di Enrico Beninato

E ancora te ne vai,
muto,
livoroso,
sempre indifferente
al tuo mondo
e alla tua gente.
Di nuovo scompari,
senz’avvertire,
partendo per un viaggio
dove meta è il puro ignoto,
in valigia il vecchio soffio,
mentre a terra lasci il vuoto.
Saperti lontano
ormai non m’è nuovo,
pianger vorrei,
ma il cuore è a secco.
Eri in me e non volevi,
ma sordo è il tuo nome:
adesso tu chiami
ed io più non sento.

di Simone Bodini

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi