Browse By

Archivi della categoria: Tempo libero

il Segnalibro – cap. 7

La scrittura di Annie Ernaux, da un certo punto in avanti, si allontana progressivamente dalla forma romanzesca, per rincorrere un realismo sempre più accurato. In quello che è il grande mosaico messo insieme dalle sue tante opere, ripercorre le tappe principali della sua vita perseguendo

Una misteriosa sparizione a Trento ~ quarta parte

Ti mancano le prime due parti? Recuperale qui!PARTE 1PARTE 2PARTE 3 Parte 4 “Per quale ragione un professore dovrebbe far sparire un suo studente? Questo è quello che non mi torna, in tutta questa storia!” borbottò Mika, mangiando un kebab seduta sulla solita panchina in

Al di là

Ormai era diventato un rito, un meccanismo che poteva vantare già il nome di tradizione, seguiva sempre lo stesso procedimento, quasi a renderlo solenne. Tutto partiva da una lunga calda doccia, di quelle che lavano via la giornata di dosso; assaporavo già con la mente

Una misteriosa sparizione a Trento ~ terza parte

Ti mancano le prime due parti? Recuperale qui!PARTE 1PARTE 2 Parte 3 “… E qui direi che ci fermiamo” concluse il professore, chiudendo il libro che aveva davanti, mentre gli studenti iniziavano a mettere via quaderni e portatili. L’aula, prima affollata di persone, iniziò a

Un nuovo modo di leggere

Ai giorni nostri per leggere non serve per forza avere tra le mani un libro di carta: lo si può fare con un tablet, con un Kindle o, molto più semplicemente, con lo smartphone che teniamo sempre in tasca. Ormai tutti sono lettori: anche chi,

il Segnalibro – cap. 6

Un grande coccodrillo che ci tiene nella sua bocca: questa è la madre Con questa citazione di Jacques Lacan si apre Mandibula, romanzo di Mónica Ojeda del 2018, recentemente tradotto in italiano e pubblicato da Alessandro Polidoro Editore. Le citazioni che precedono il racconto sono

Una misteriosa sparizione a Trento ~ seconda parte

Ti manca la prima parte? Recuperala qui! Parte 2 “Sono super emozionata per il nuovo caso!” esclamò Mika, volteggiando per le strade di Trento accanto a un molto meno emozionato Lawlet. Si stavano dirigendo verso Viale Verona, dove, stando alle indicazioni della facoltà, era ubicata

27 marzo, Giornata Mondiale del Teatro

“Benvenuti nel teatro. Dove tutto è finto ma niente è falso” (Gigi Proietti) Cosa c’è di meglio di una considerazione del compianto attore Gigi Proietti per celebrare uno dei posti più millenari, magici ed imprevedibili del mondo? Il teatro è da sempre un luogo dove

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi