Browse By

Category Archives: Cultura

Rap e dintorni: intervista a Cesare Alemanni

di Giacomo Ferri Se dovessimo indicare il genere musicale che – per volume di vendite e di ascolti – più di ogni altro rappresenta il presente, quel genere sarebbe il rap. Il rap è un fenomeno sfuggente perché oltremodo sfaccettato, variopinto e diffuso. Ecco perché

SEX EDUCATION. L’utopia di cui abbiamo bisogno

Spoiler Alert: ti indignerai (sì, dico a te, boomer). Masturbazione, erezione, sesso anale, pompini, ditalini, clisteri anali. Se vi siete imbarazzati mentre leggevate questa veloce lista, allora Sex Education è la serie che fa per voi; anzi, questo significa che di una serie così abbiamo

Dobbiamo studiare meno, per studiare meglio?

di Valentina Failla ed Elisa Mazzocato La scuola italiana è di nuovo in fondo alle classifiche: lo dicono i risultati dei test Pisa 2018, pubblicati lo scorso tre dicembre dall’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE). Questi test hanno misurato le competenze in

La filosofia di Batman. Le rivoluzioni sono crimini?

L’atto criminale è la sovversione di un paradigma sociale istituito. In questo senso il crimine si definisce solo in relazione a un codice specifico e circoscritto, si caratterizza per essere la violazione di una regola precisa. Qualsiasi atto vada al di là del limite imposto

Velluto rosso

di Aemi Desideri Non è eroe il colore che indossi Non è vittoria il tuo Paradiso ora. Sono solo ricordi, fermati in un angolo Attendono l’eterno eppure il silenzio macchia e fa suo questo dolore universale. Non è vendetta l’arma migliore contro le radici più

Quando il rap incontra la letteratura: intervista a Murubutu

di Erica Turchet, in collaborazione con Rebecca Franzin e Francesca Altomare. Mercoledì 4 dicembre presso il teatro SanbàPolis si è tenuta la finale di Suoni Universitari. A chiudere la serata c’era Alessio Mariani, in arte Murubutu, accompagnato da Dia, Dj T-Robb e Roby il pettirosso.

Ateneo dei Racconti

Dalla pagina scritta al palcoscenico: potremmo sintetizzare così l’itinerario dell’Ateneo dei Racconti, giunto quest’anno alla nona edizione. Il concorso si compone infatti di due parti- una classica e una un po’ insolita. La prima fase consiste nell’invio (entro il 20 dicembre) da parte dei partecipanti

Parità di genere e contesto mafioso: la storia di Lea Garofalo

“Siamo pari?” Oltre ad essere una domanda centrale nel dibattito contemporaneo, è il titolo del ciclo di iniziative organizzato dal comitato Equità e Diversità dell’Università di Trento, susseguitesi per tutto il mese di novembre fino all’inizio di dicembre. In particolare, nel contesto della Giornata internazionale per

Un pensiero per affrontare il 2020 (e la sessione)

Il tempo è la nostra ossessione. Siamo circondati da concetti e oggetti che servono a misurare, a parcellizzare e scomporre la nostra esistenza in tanti micro-eventi. Questi scandiscono quello che chiamiamo tempo: la successione di unità, la misura di un processo esterno. Questo è il

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi