Archivi della categoria: Università

Elezioni CNSU 2022: conosciamo i candidati

La prossima settimana (17, 18 e 19 Maggio) in tutti gli Atenei italiani si voterà per il rinnovo delle cariche rappresentative studentesche al CNSU (Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari). Si tratta di un organo consultivo che permette il dialogo con la classe dirigente: grazie al

Business Game 2022 – La parola passa ai giovani

Nei primi giorni di aprile, si è tenuto all’Auditorium dello studentato Nest in via dei Solteri 97 l’annuale Business Game organizzato e presieduto dall’organizzazione no-profit JENT Trento. .Il Business Game è un evento strutturato nella seguente modalità: otto gruppi formati da sei studenti dovranno risolvere un business case avanzato da un’azienda specifica. Lo scopo del gioco è presentare la migliore soluzione che soddisfa l’esigenza dell’azienda. Ogni gruppo ha 3 ore per presentare la propria soluzione, che contenga le richieste specifiche avanzate dall’azienda, attraverso una presentazione PowerPoint o Canva spiegando in un tempo massimo di cinque minuti. Le aziende che hanno partecipato a questo gioco di tre giorni sono state: Eureka, Cassa Centrale Banca, Amajor e GPI. Inoltre, il Business rappresenta un’occasione per mettere in gioco le nostre migliori qualità e migliorando anche i nostri punti deboli.

Intervista 21 marzo: Presidio LiberaUNITN “Celestino Fava”

Il 21 marzo è la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. In questo articolo intervisteremo due volontarie del Presidio Universitario “Celestino Fava” di Libera Trento: Francesca ed Eleonora. Abbiamo posto loro alcune domande riguardo la situazione delle infiltrazioni mafiose

JETN Business Game 2022

Nei giorni 1,2,3 aprile, Junior Enterprise Trento organizzerà un evento chiamato Business Game 2022. Si tratta di un progetto aperto a tutti gli studenti universitari che ha l’obiettivo di dare la possibilità a ragazze e ragazzi di affrontare problematiche aziendali concrete, favorendo il contatto con i rappresentanti aziendali, in modo che questi possano anche raccogliere curriculum per opportunità di tirocinio o addirittura posizione lavorative.

Questione movida: intervista agli esercenti

Nel precedente articolo vi avevamo riportato ciò che di importante era emerso dall’incontro con le associazioni di Udu e Unitin. Questa volta, invece, abbiamo pensato che sarebbe stato davvero interessante ascoltare anche i più penalizzati da tutta questa storia: gli esercenti. Per fare il punto

QUESTIONE MOVIDA: FACCIAMO IL PUNTO

Quante volte al giorno ci lamentiamo perché dopo una giornata intera divisa tra lezioni e biblioteche varie la sera abbiamo a malapena la possibilità di uscire per uno spritz in compagnia? Tante, troppe per una città che dice di essere universitaria ma che di fatto

Cala la notte

“Chi è Mario? Perché lo chiamate Mattia?” questo era un dilemma alle prime riunioni. l’UniversiMario. Questo è il mio primo ricordo dei cartacei del giornale, e oggi che cala la notte su questa fantastica esperienza non potevo non ricordare. Cala la notte sulla paura di

Notturno

Forse, una delle cose che in questo periodo ci è mancata di più è vivere la notte, un momento non solo di gioiosa ebbrezza da vivere in compagnia, ma anche di serenità in una solitaria introspezione. Prima del coprifuoco, ci si incontrava alle ultime luci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi