Browse By

Pillola internazionale del 16 giugno 2020

a cura di Eugenia Gastaldo e Francesco Moreschi

USA | Venerdì sera, ad Atlanta, la polizia ha ucciso un uomo afroamericano, Rayshard Brooks, dopo essere intervenuta perché l’uomo, addormentatosi in auto, era risultato positivo al test alcolemico e si era ribellato all’arresto. L’agente che ha sparato a Brooks è stato licenziato e il capo della polizia della città, Erika Shields, ha rassegnato le sue dimissioni. Nel frattempo, diversi monumenti dedicati a personaggi storici sono stati imbrattati e vandalizzati dai manifestanti. Le statue prese di mira rappresentano personaggi ritenuti simbolo di oppressione e razzismo contro le minoranze.

Tunisia | Un barcone con 53 persone partito da Sfax, città sulla costa tunisina, e diretto a Lampedusa si è rovesciato poche ore dopo la partenza. Sono stati finora recuperati i corpi di 39 migranti annegati e sembra che non ci siano sopravvissuti.

Cina | Sabato sono stati confermati 57 nuovi casi di Coronavirus nel paese, il dato più alto da aprile. 36 di questi nuovi positivi sono stati registrati a Pechino, dove sono stati isolati alcuni quartieri per un presunto legame dei nuovi casi con un mercato alimentare in zona.

CoreadelNord | La Corea del Nord ha interrotto ogni comunicazione militare e politica con la Corea del Sud, che è stata definita come nemico del paese. Questa decisione è stata presa in seguito alle azioni di alcuni attivisti e gruppi di disertori fuggiti dalla Corea del Nord verso il Sud, che da alcuni giorni inviano palloncini contenenti volantini contro i programmi nucleari di Kim Jong-un oltre il confine.

Polonia | Il presidente polacco Duda ha definito, durante un discorso per la campagna elettorale, la promozione dei diritti LGBT un’ideologia più distruttiva del comunismo: “I miei genitori non hanno combattuto per 40 anni perché apparisse una nuova ideologia ancora più distruttiva”. Il gruppo ILGA-Europe ha definito la Polonia come il peggior paese europeo in termini di diritti LGBT.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi