Browse By

Dalle scuole medie all’Università per fare «amicizia con la scienza»

TRENTO. Il progetto si chiama Trentino Young Scientist Challenge ed è alla sua seconda edizione. Lo organizza l’Università di Trento, ma coinvolge tre scuole medie della provincia. Perché lo scopo è quello di permettere i ragazzi e alle ragazze di «fare amicizia con la scienza». Nei giorni scorsi si è svolta la fase finale al Dipartimento di Lettere e Filosofia. Alla fine ha vinto il gruppo “Macchina di Galton” di Levico.

In totale i ragazzi erano 200, appartenenti a tre istituti di primo grado – G. Bresadola di Trento, il comprensivo di Levico Terme e l’Argentario di Cognola –, con tutte le classi a prender parte alla competizione. Da ottobre hanno lavorato, per piccoli gruppi e con la supervisione di un insegnante, alla presentazione di un progetto sperimentale di ricerca che hanno infine illustrato pubblicamente davanti a dodici giurati (fra loro anche docenti del nostro Ateneo).

L’iniziativa prende ispirazione da una analoga internazionale, chiamata Young scientist, che si basa sul concetto di “learning by doing”.

Redazione

La redazione de l'Universitario è composta perlopiù da studenti dell'Università di Trento

More Posts - Website

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi