Browse By

Archivi della categoria: Cultura

Anatema contro il coito!

Il coito è arte futurista e il suo atto sprigiona tutta la carica rivoluzionaria che il Futurismo ha sempre tentato invano di esprimere attraverso la velocità, il moto, la meccanica. Proprio per questo noi, ora, qui lanciamo il nostro anatema contro di esso e chiunque

“Farfalla”: una chiacchierata con l’autore

Il 18 maggio 2020 lo scrittore e poeta trentino Mattia Zadra ritorna sulla scena letteraria con il suo nuovo romanzo “Farfalla” edito con Chance Edizioni (Roma). Un romanzo esistenziale e nostalgico che conserva, tuttavia, un forte messaggio di speranza: la rinascita. La pubblicazione di “Farfalla”,

La leggenda del lago di Garda

Proprio dove adesso si trova il lago di Garda, un tempo c’era una valle ricca e rigogliosa, piena di campagne, ricoperta di campi e vigneti. Vi sorgeva anche una cittadina abitata da abili commercianti, i cui unici interessi erano vendere e guadagnare. Erano così affascinati

Il sabba dell’ozio (seconda parte)

di Chiara Legnaro letto da Jacopo Colombo del Teatro degli Aristofanti Trovate la prima parte della riflessione a questo link. Kairos, il fratello dimenticato Nella mitologia, Saturno aveva un fratello minore, Kairòs (καιρός), che apportava alla famiglia un valore qualitativo del tutto nuovo. Tracce di

Il sabba dell’ozio (prima parte)

Una cura d’eternità per disintossicarsi dal divenire di Chiara Legnaro; letto da Jacopo Colombo del Teatro degli Aristofanti Alice: “Quanto tempo è per sempre?” Bianconiglio: “A volte, solo un secondo”. – Lewis Carroll Solo il cinguettio degli uccellini: c’è silenzio in città. Dal balcone di

Diamo una seconda possibilità alla televisione

La storia è sempre la stessa: ci sediamo sul divano, accendiamo la TV e finiamo con il controllare i soliti canali: Rai Uno, Canale 5 oppure Italia Uno per i nostalgici che al pomeriggio riguardano i vecchi episodi dei Simpson.Qualche volta, nel nostro zapping compulsivo,

Il Piccolo Principe ai tempi del Covid-19

“L’essenziale è invisibile agli occhi”.L’iconica massima uscita dalla penna di Antoine De Saint-Exupery, a quasi ottant’anni dalla sua composizione, non smette di far sognare e riflettere intere generazioni di piccoli (e grandi) lettori. Il protagonista, il Piccolo Principe, partito dal suo minuscolo pianeta abitato da

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi