Browse By

Tutti gli articoli di Vincenzo Acerenza

Fumetto: un genere minore? Sulle orme di Dante

Di Vincenzo Acerenza e Ilaria Tonini Settecento anni fa, a Ravenna, nella notte tra il 13 e il 14 settembre 1321, si spegneva il poeta fiorentino Dante Alighieri. Con la sua Commedia (l’aggettivo Divina sarebbe stato aggiunto in seguito da Giovanni Boccaccio) avrebbe poi determinato

Gazzelle e l’importanza della musica malinconica

Il 10 e il 13 novembre sono stati pubblicati rispettivamente Lacri-ma e Scusa, due nuovi inediti del celebre cantautore romano Gazzelle, i quali dovrebbero anticipare un terzo album in studio anche se, al momento, non sembrano esserci notizie più precise a riguardo. Potremmo definire Gazzelle,

Come foglie: l’incertezza umana nella poesia

In questo periodo di grande agitazione, affacciandosi alla finestra e osservando le foglie ormai ingiallite che pian piano, l’una dopo l’altra, si staccano dai rami per formare un colorato tappeto sui marciapiedi, ci viene subito in mente la celebre poesia Soldati di Giuseppe Ungaretti: «Si

Adriano Tilgher e l’identità di un artista

Per molti il nome di Adriano Tilgher (Resina, 8 gennaio 1887 – Roma, 3 novembre 1941) è sconosciuto, eppure egli è stato un intellettuale molto attivo durante il Ventennio. Collaborò con diversi giornali come Il Mondo e il Popolo di Roma, molti dei quali in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi