Browse By

Archivi della categoria: Cultura

Cosa (non) succederà a settembre

Con la conferenza stampa del 26 giugno e con una lettera aperta alla comunità scolastica, il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina ha annunciato non soltanto la riapertura delle scuole a settembre, ma un vero e proprio nuovo inizio per la scuola italiana. Nella sua lettera, Azzolina

Cristina mi ha insegnato

Lunedì 20 luglio Cristina Marenda si è dimessa dall’incarico di Presidente de l’Universitario. Come ha spiegato nella lettera di dimissioni, il prossimo anno sarà in Erasmus a Madrid e ciò non le consentirebbe di concludere il suo mandato biennale. A prendere il suo posto ci

Libri dal mondo: “Febbre bianca” di Jacek Hugo-Bader

L’autore di questo reportage compie un viaggio in solitaria a bordo di una jeep modificata attraverso la Siberia, da Mosca a Vladivostok, in pieno inverno. Fra incontri con hippie, pastori di renne, una chiacchierata con Kalashnikov e con svariate prostitute, ci racconta la Russia e la Siberia contemporanea.

Anatema contro il coito!

Il coito è arte futurista e il suo atto sprigiona tutta la carica rivoluzionaria che il Futurismo ha sempre tentato invano di esprimere attraverso la velocità, il moto, la meccanica. Proprio per questo noi, ora, qui lanciamo il nostro anatema contro di esso e chiunque

Montanelli e la statua

Indro Montanelli è l’uomo della discordia, o per meglio dire la sua statua è la statua della discordia. Tutti hanno la propria opinione in merito. Dopo un pomeriggio speso a discuterne ho capito che in tutta questa faccenda c’è poco di opinabile. Non è mia

“Farfalla”: una chiacchierata con l’autore

Il 18 maggio 2020 lo scrittore e poeta trentino Mattia Zadra ritorna sulla scena letteraria con il suo nuovo romanzo “Farfalla” edito con Chance Edizioni (Roma). Un romanzo esistenziale e nostalgico che conserva, tuttavia, un forte messaggio di speranza: la rinascita. La pubblicazione di “Farfalla”,

Skam 4: una realtà da scoprire

Smettiamo mai di essere adolescenti? Questo è quello che mi chiedo ogni volta che su Netfilx mi imbatto nell’ennesimo “teen drama” e lo guardo tutto d’un fiato. C’è ancora qualcosa che ci attira di quegli anni; forse perché ti aspetti di passare delle ore tra

Pensare alla scuola anche in tempi di crisi

Perché non possiamo più permetterci di avere “problemi più urgenti della scuola”  di Valentina Failla ed Elisa Mazzocato Oggi, ancora una volta (l’ultima, per quest’anno), parliamo di scuola. Parlare di scuola in un momento di così grave emergenza sanitaria, economica e sociale, può sembrare inattuale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi