Browse By

Category Archives: Cultura

Festival CinemaZERO 2019

Si racconta che nel Secondo dopoguerra, in Germania, un diciassettenne appassionato di cinema si dilettasse nella scrittura di sceneggiature sperando che qualcuno potesse apprezzarle. Un giorno due produttori interessati ad uno dei suoi scritti lo contattarono, ma scoprendo la sua giovane età si misero a

THE ROCKY HORROR PICTURE SHOW Uno schiaffo al moralismo

Nato come spettacolo teatrale, il Rocky Horror Picture Show di Richard O’Brien è diventato con gli anni uno dei musical di maggior successo. Proiettato nelle sale a partire dal 1975 il musical provoca, fin da subito, scalpore e indignazione. Il motivo? Le tematiche trattate: bisessualità,

La filosofia di Mad Max: Fury Road

“It’s the end of the world as we know it” recita un verso di una canzone dei R.E.M. È la fine del mondo per come l’abbiamo conosciuto. Il mondo è morto. Tutte le narrazioni apocalittiche (o post-apocalittiche) si impegnano a mostrare questa caduta: la fine

Honeyland, un film necessario contro le logiche di consumo

Attenzione: l’articolo contiene spoiler sul film! Honeyland è il film candidato dalla Macedonia del Nord per gli Oscar 2020 ed è stato proiettato in occasione del festival Tutti nello stesso piatto. Si tratta di un documentario incentrato sulla vita di una delle ultime apicoltrici in

Quale confine tra hate speech e libera espressione?

È il momento di ammettere che abbiamo un problema: il linguaggio utilizzato sulle piattaforme social è sempre più aggressivo, violento ed intollerante. È impossibile trovare post di personaggi pubblici che non siano letteralmente sopraffatti da commenti al vetriolo, esplicitamente offensivi, e non possiamo negare che

Marie Colvin e la forza della verità

A Novembre 2018 è uscito nelle sale cinematografiche “A Private War”, film che ripercorre gli ultimi anni di vita di Marie Colvin, reporter del “The Sunday Times” uccisa in Siria nel 2012. Vediamo come con il suo coraggio sia riuscita a raccontare i più drammatici conflitti degli ultimi decenni.

Egisto: tra tradimento e dispotismo

EGISTO: «Ora guardo in me stesso e vedo che sono più morto di Agamennone. […] Ah! Darei il mio regno per versare una lacrima!» (SARTRE, Le Mosche, 1943) Traditore, assassino, tiranno, cane, verme. Sono questi gli epiteti che solitamente accompagnano il nome di Egisto, figura

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi